LinkedIn

LinkedInLinkedIn è il frutto del lavoro di Reid Hoffman e di tre suoi colleghi.
R. Hoffman si laureò in Scienze cognitive nel 1990 all’università di Standford e si specializzò in Filosofia all’università di Oxford. Dopo aver riflettuto che la carriera accademica non faceva al caso suo, si dedicò all’informatica.

reid-hoffmanBNel 1994 approda alla Apple Computer, dove si occupa della creazione e dello sviluppo di eWorld, un social network che la casa di Cupertino cedette ad AOL appena due anni dopo.

Abbandonata anche questa impresa, lavorò per qualche mese in Fujitsu e finalmente nel 1997 diede vita a SocialNet.com, un sito web specializzato nel combinare appuntamenti online e cercare persone con interessi affini.

R. Hoffman fu, secondo alcuni analisti, il precursore dei social network precedendoli di 7-8 anni. Mentre l’altalenante esperienza di SocialNet andava avanti, entrò a far parte di un gruppetto di informatici che avevano intenzione di creare un servizio di trasferimento di denaro che funzionasse sulla Rete. Questo servizio poi si sarebbe chiamato PayPal e portò Hoffman ad abbandonare il progetto SocialNet.

In.-LinKNel 2002 però, chiuse anche il capitolo PayPal per dare vita ad un nuovo social network: LinkedIn, una piattaforma sociale dedicata ai professionisti, che potesse dar loro occasione di incontrarsi e discutere di lavoro e business in rete.
Rinvigorito dall’esperienza di SocialNet e PayPal volle creare questo network per permettere agli utenti di pubblicare i loro curricula, i loro progetti ed eventualmente trovare collaboratori.

LinkedIn nasce negli USA nel 2003 dall’idea di R.Hoffman e dalla collaborazione di Allen Blue, Konstantin Guericke, Eric Ly e Jean-Luc Vaillant, un gruppo di imprenditori statunitensi, che stabiliscono la sede della LinkedIn Corporation a Palo Alto, in California.
L’obiettivo del social network è quello di creare una rete di professionisti e aziende, in cui avviene uno scambio reciproco di contatti e informazioni.

Gli utenti dopo la registrazione (gratuita) possono pubblicare e aggiornare il curriculum vitae e una lettera di presentazione; possono leggere gli annunci di lavoro organizzati per settori, iscriversi a gruppi e seguire i profili delle imprese di proprio interesse.

Il funzionamento di LinkedIn è strutturato secondo tre livelli diversi. Ogni livello e contraddistinto dalle competenze attuali di ogni utente, dalle esperienze lavorative , dall’evoluzione del loro curriculum e dal tipo di contatti che si hanno con gli altri utenti nel network.
Così le aziende hanno a disposizione strumenti utili per scegliere i candidati più adatti alle loro aspettative e possono selezionare meglio il personale.
Mentre i canditati possono cercare i lavori che più si addicono alle loro competenze professionali.
Ogni utente può allargare la propria rete cercando nuovi contatti che potrebbero essere utili ai fini professionali.

LinkedIn oggi è presente in 200 paesi raggiungendo più di 200 milioni di iscritti.
Il social network è disponibile in 11 lingue: francese, giapponese, inglese, italiano, portoghese, rumeno, russo, spagnolo, svedese, tedesco e turco.

Il nostro paese è quello che in Europa fa registrare il maggiore tasso di crescita.
Infatti nel 2011 è stata aperta una sede del social network a Milano.
Con una capitalizzazione di circa 18 miliardi di dollari, nello stesso anno, è stato quotato in borsa ed ha assunto la leadership dei social network professionali.

 

Alcune di queste nozioni sono state estratte da:
www.fastweb.it/web-e-digital/la-biografia-reid-hoffman

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...